Sistemi Melt Monitor

Software per lo stampaggio di materiali termoplastici o gomme naturali e sintetiche

Dopo vent’anni di Corsi teorico-pratici presso i Clienti, nei quali si mirava al miglioramento della qualità ottimizzando il programma stampo, abbiamo sviluppato un’impostazione scientifica che ci ha permesso la creazione di un software che permette di potenziare al massimo le fonti della qualità, eliminando alla radice la quasi totalità dei difetti e dei problemi di stampaggio.

La qualità, valutata attraverso le proprietà estetiche, meccaniche e dimensionali, viene raggiunta in tempi più brevi, offrendo migliori margini di profitto.

Le quattro fonti della qualità, oggetto dell’analisi scientifica dei sistemi Melt Monitor, sono: dimensionamento passaggi materiale in cavità stampo, scelta della pressa ottimale, parametri di plastificazione e ottimizzazione del programma stampo.

L’impostazione scientifica, offrendo un linguaggio e un corpo di conoscenze comuni ai vari ruoli aziendali, consente una progressiva e proficua integrazione tra produzione, progetto stampo, prova stampo e qualità.

Melt Monitor software per il dimensionamenti ottimali di cavita' stampo, realizzazione rapida di programmi stampo e studio sperimentale di curve di viscosita

I moduli del sistema

Dimensionamenti

È lo strumento del Progettista, o del Responsabile di produzione, per dimensionare in modo ottimale ed in pochi minuti i passaggi materiale: ugello, camere calde, carota, canali, punti d’iniezione e figura. L’effetto di questo dimensionamento ottimale è di estendere al massimo la “finestra di stampaggio”, e potenziare la principale fonte della qualità, eliminando a priori i più gravi difetti e problemi di stampaggio

Prova stampo

È lo strumento del Responsabile di produzione per creare, in meno di un minuto, un programma stampo. Scelta la pressa ottimale, vengono calcolati scientificamente tutti i parametri del programma stampo, inclusi i tempi di ciclo. Ottimizzato il programma stampo sulla pressa, sara' possibile visualizzarlo a fianco del programma calcolato ed avere cosi' tutte le informazioni utili emerse durante la fase di ottimizzazione.

Curva di viscosita'

Con i sistemi Melt Monitor, si può rilevare la curva di viscosità di un materiale in tempi brevi su una pressa della produzione con un ugello dedicato. La curva rilevata è indispensabile per eseguire i calcoli dell’ottimizzazione dei passaggi cavità stampo che rappresenta, oggi, il problema più grave per la qualità e per il prolungamento del tempo di ciclo. La prova effettuata sulla pressa in produzione è basata sul principio di un reometro capillare, un sistema di pistoni progettati per misurare la viscosità dei polimeri fusi in funzione della temperatura e della velocità di taglio. Il principio di base è che un provino di materiale termoplastico, portato a fusione, è costretto ad uscire da un cilindro attraverso uno stampo capillare. Dalla portata misurata e la pressione si ottiene la viscosità.

Contattateci per preventivi o per richiedere maggiori informazioni